'Pietre&Stelle2014' - III edizione del Festival di Archeoastronomia


   L’Istituto di Archeoastronomia Siciliana organizza la III edizione consecutiva del Festival di Archeoastronomia - ‘Pietre&Stelle’, manifestazione internazionale che nel 2014 si svolgerà sotto i cieli delle isole di Sicilia e Malta.

   L’archeoastronomia, la “scienza delle stelle e delle pietre”, è la disciplina che studia gli allineamenti astronomici degli antichi edifici prestando un’attenzione rigorosa al loro contesto storico ed archeologico. In Italia tale scienza multidisciplinare è insegnata solo al Politecnico di Milano e alla Sapienza di Roma. Il festival rappresenta un momento culturale creato per far conoscere questa scienza così affascinante, nella quale convergono l’astronomia, l’archeologia, l’antropologia, la storia, la geografia e altre discipline.




   La manifestazione "Pietre&Stelle" si svolgerà durante l'estate, dal solstizio d’estate all’equinozio di autunno 2014 (dal 21 giugno al 26 settembre), sarà itinerante ed in Sicilia coinvolgerà le province di Messina e Agrigento, mentre a Malta si terrà nella capitale, La Valletta.

   “Questa terza edizione del Festival dichiara il Dott. Andrea Orlando, astronomo e direttore artistico della kermesse culturale vuole rappresentare un vero e proprio connubio tra i beni archeologici e paesaggistici siciliani e la cultura, qui proposta in una delle scienze più multidisciplinari che esistano: l’archeoastronomia. L’edizione 2013 ha visto la partecipazione di migliaia di persone, un successo straordinario di cui hanno parlato giornali e mass media nazionali. Le grandi novità di questa edizione 2014 saranno le nuove sezioni inserite all’interno della manifestazione, tra cui in particolare: cinema, teatro e laboratori didattici. Anche quest’anno inoltre alcuni appuntamenti si svolgeranno in siti patrimonio dell’UNESCO, ovvero la Valle dei Templi di Agrigento. La kermesse culturale quest’anno coinvolgerà per la prima volta un Paese straniero, l’isola di Malta, dove il Festival di Archeoastronomia si concluderà con il convegno annuale della SEAC (European Society of Astronomy in Culture). Ma uno degli appuntamenti più suggestivi sarà ancora il ‘vernissage’ della kermesse che si terrà tra i megaliti dell’Argimusco, l’altopiano che si trova nel territorio di Montalbano Elicona. In questo luogo atavico si possono ammirare megaliti naturali dalle figure antropomorfe e zoomorfe, rocce modellate dal vento e dall’acqua nel corso dei millenni. E proprio queste rocce di arenaria sono state probabilmente utilizzate dall’uomo antico come osservatorio astronomico, per capire per esempio l’alternanza delle stagioni, informazione molto utile per le pratiche agricole.”

   Il Festival di Archeoastronomia 2014 rappresenterà un vero e proprio viaggio alla scoperta di questa suggestiva scienza multidisciplinare, un itinerario affascinante che porterà il visitatore a conoscere il cielo ed a toccare con mano alcuni angoli di Sicilia che racchiudono la storia di questa piccola isolacontinente, luoghi che rappresentano dei veri e propri paesaggi sacri, dove il confine tra cielo e terra è segnato da pietre ancestrali.

   Il tutto sarà illustrato attraverso un ricco programma culturale ideato da Andrea Orlando, Dottore di Ricerca in astrofisica nucleare dell’Università di Catania e membro della SIA (Società Italiana di Archeoastronomia), il quale coinvolgerà artisti, ricercatori universitari e professionisti del settore, sia a livello nazionale che internazionale.

   Il ‘vernissage’ di “Pietre&Stelle 2014” si svolgerà tra i Megaliti dell’Argimusco in occasione del solstizio d’estate 2014, ovvero sabato 21 giugno. Il programma della manifestazione è molto ricco e vedrà la partecipazione di ospiti e artisti illustri. Di particolare importanza sarà infatti la partecipazione di Franco Battiato, il quale presenterà il suo ultimo documentario: ‘Attraversando il Bardo’, lavoro che mostra alcune scene girate proprio sull’altipiano dell’Argimusco.

“Pietre&Stelle2014” continuerà il suo viaggio itinerante con altre due splendide tappe:
  • 26 luglio (Valle dei Templi, Agrigento): “l’Astronomia nell'Antica Grecia” e "Remnants"; 
  • dal 22 al 26 settembre (La Valletta, Malta): “Convegno SEAC2014

Per conoscere in dettaglio il programma delle giornate del Festival di Archeoastronomia 2014 potete contattarci al nostro indirizzo email (info@archeoastronomia.com) oppure visionate le pagine dei nostri social network (facebook o twitter).


Commenti